Un post DOC!

Questo post è fatto a mano. Nel vero senso della parola. Sotto l’ombrellone, in spiaggia, ho preso in mano carta e penna e mi sono immersa nella scrittura, (complice anche il fatto di aver già finito Wired).

Insomma tornare a scrivere “a mano” è un po’ come fare il primo bagno della stagione, tanto per restare in tema.

Sono uscita di casa chiedendo se l’Ipad era già nello zaino perché più di tre ore senza collegamento oramai è impensabile starci.Ipad preso, possiamo andare!

E così eccomi qui che osservo i tipi da spiaggia. La popolazione balneare si divide in due parti; da un lato i super atletici, che noti subito che hanno trascorso mesi di sofferenza in palestra, dall’altro lato, gli altri, comuni mortali, quelli che non hanno bisogno del fisico per attrarre l’attenzione (Ok, lo ammetto preferisco questi 🙂  )

Poi ci sono loro, che si alternano fra una pista con le biglie ed un paio di castelli di sabbia. Loro i futuri forse palestrati, ma che per adesso sono semplicemente quelli “da morsi”:  i cuccioli.

E poi: “Ciambelle, bomboloni…” E’ l’ora della merenda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...