Come nasce un post?

Avete presente quella strana sensazione indefinibile di noi geek, perché in fondo oramai lo sono, che ti prende quando vuoi scrivere a tutti i costi qualcosa sul tuo blog ma non sai che tipo di post tirare fuori dal cappello.

Ecco spesso mi capita di avere un po’ la sindrome del foglio bianco, di avere tante idee ma di non riuscire bene a concretizzarne nemmeno una.

E la domanda che mi faccio è:

“E adesso che gli racconto?”.

Così provo spesso a non pensarci. Un po’ come quando cerchi freneticamente una cosa e non ti accorgi averla sotto il naso.

Ok non ci penso così poi mi viene in mente.

E spesso in effetti è così, magari vedo un articolo, un post di qualcun altro, mi capita qualcosa su cui riflettere insomma the show must go on…. E poi va a finire che qualche riga la butto giù.

I vostri post invece come nascono?

Annunci

6 risposte a "Come nasce un post?"

  1. Personalmente ho momenti in cui scriverei pagine e pagine e momenti di vuoto totale (ultimamente quest’ultimi hanno preso il sopravvento).
    In passato mi son trovato a scrivere post alle 4 di notte perchè non riuscivo a prendere sonno… oppure in macchina mentre ero fermo nel traffico di Firenze.
    Ci sono volte invece in cui ci metto ore per finire un post. In quel caso scrivo quello che mi viene in mente, frasi buttate lì e poi vedo di dargli un ordine. 😉

  2. Gli ultimi due giorni li ho passati al mare, sdraiato al sole, a scrivere bozze di post, buttar giù idee, scarabocchi e concetti troppo elaborati, quindi suddivisi in più parti e poi cancellati del tutto.
    Di solito ho tante idee e il brutto è che vengono tutte insieme quando non ho a disposizione carta o computer quindi sono costretto ad appuntarmeli alla buona con note ed SMS. Poi, quando vedo quello schermo bianco, tutto si blocca e le dita non riescono a trovare i tasti giusti.
    Spesso, quando mi succede questo, spengo il monitor e prendo carta e penna. La sensazione della scrittura “old style” su carta è magica. (ri)Provatela! 😉

    • Credo che a breve seguirò il tuo consiglio di ritornare a carta e penna. Mi sta succedendo in questo momento, sto scrivendo appunti per una presentazione che devo fare in ufficio e vedere le parole che si formano sul foglio è tutta un’altra prospettiva!

  3. Ieri sera ho scritto la stessa cosa. Scrivere un post al giorno, poi peró arriva quel giorno che non hai voglia e lasci il foglio bianco ed è come tradire qualcuno.

  4. io i posto li penso di notte o prima di dormire ed ovviamente al mattino sono magicamente spariti.

    giusto due sere fa avevo iniziato a buttar giù delle idee per un racconto, ma al mattino—puff…sparito. Ora cerco di non pensarci, sicuro che prima o poi mi tornerà tutto…
    spero..già..ehm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...